Ferragosto a Villa Arconati

198

Villa Arconaiti a Castellazzo di Bollate non chiude mai, anzi spalanca le sue porte a tutti gli ospiti che in agosto, e anche a Ferragosto, rimarranno in città.
Villa Arconati-FAR, la piccola Versailles lombarda delizierà come sempre gli ospiti con la sua bellezza e le tante attività che Fondazione Augusto Rancilio propone per rendere questo luogo vivo e indimenticabile.

TUTTE LE DOMENICHE – APERTURA AL PUBBLICO della Villa e del giardino
dalle 12.00 alle 21.00
Ingresso giardino + piano terra a visita libera
5,00 intero
4,00 minori di 12 anni e persone diversamente abili

Ingresso giardino + piano terra (a visita libera) + visita guidata al Piano Nobile
8,00 intero
7,00 ridotto
Visite guidate per visitatori singoli a turno fisso (senza prenotazione) h 12.30 – 14.30 – 16.00 – 17.30

INFO: www.villaarconati-far.it | +39.393.8680934

Lo splendido giardino monumentale: 10 ettari di giardino all’italiana, con sculture classiche in pietra racchiuse nei “teatri”, berceaux che formano delle vere e proprie gallerie del fresco e le carpinate che creano un autentico monumento di verzura; 2 ettari di giardino alla francese – uno dei pochissimi che ancora si conserva in Lombardia – dove il vezzoso parterre è stato ridisegnato così da ricreare una prospettiva ideale verso l’infinito, in cui le “ballerine” di carpino danzano nella frescura primaverile.

L’arte classica e barocca del piano terra: interamente visitabile in autonomia dal pubblico, offre uno sguardo su alcuni tra gli ambienti più particolari della villa, come le Scuderie Nobili, la Sala Carrozze e il Museo, ambiente totalmente dedicato all’antichità classica dove si conservano i bassorilievi illustrativi degli episodi della Colonna Traiana e soprattutto l’imponente scultura originale del I secolo d.C. dell’imperatore Tiberio, un tempo creduto Pompeo Magno, sotto il quale la leggenda vuole sia stato pugnalato a morte Giulio Cesare.
Ancora oggi scrigno della storia secolare di questo luogo incantato, il piano nobile conserva alcuni degli ambienti in assoluto più rappresentativi e meglio conservati della vita alla “corte” degli Arconati nel Settecento: l’Ala delle Signore con le spettacolari quadrature sulle volte e la misteriosa Alcova, le camere da letto dei padroni di casa, la Sala da Ballo ricamata di stucchi e dorature, l’imponente Stanza di Fetonte in cui i Fratelli Galliari nascosero il messaggio segreto di Giuseppe Antonio Arconati per i suoi ospiti e la superba copia in terracotta policroma di Laocoonte, recentemente restaurata.

SPECIALE FERRAGOSTO A VILLA ARCONATI-FAR

Quale modo migliore per trascorrere il Ferragosto se non tra Arte, Natura e Gusto?
Con una Speciale apertura al Pubblico dalle 12.00 alle 21.00 con la GRIGLIATA DI FERRAGOSTO.

Durante l’intera giornata sarà possibile visitare in autonomia il piano terra della villa e il giardino monumentale con un biglietto d’ingresso di 5 euro.
Sarà, inoltre, possibile partecipare alle visite guidate del piano nobile (durata 50′ circa) prenotabili direttamente il loco e a numero chiuso nei seguenti orari: 12.30 – 14.30 – 16.00 – 17.30 con un biglietto d’ingresso di 8 euro, comprensivo anche della visita libera del piano terra e del giardino.

Alle ore 15.30 sarà possibile, inoltre, partecipare alla speciale Passeggiata con il Curatore, una visita guidata esclusiva gratuita alle due mostre organizzate da Fondazione Augusto Rancilio negli ambienti più esclusivi della Villa: “Sguardi nuovi per antiche stanze. La collezione Kiron a Villa Arconati-FAR” allestita al piano nobile e Doppio interno. Giancarlo Ossola e Villa Arconati allestita nell’ala sud-est del piano terra.

L’intero ricavato dei biglietti d’ingresso, delle attività e degli eventi organizzati in Villa Arconati-FAR viene devoluto da Fondazione Augusto Rancilio per il progetto di recupero e valorizzazione del bene.

Print Friendly, PDF & Email