E’ in corso una vasta operazione di polizia giudiziaria, denominata CROWD-FUNDING, nei confronti di una articolata associazione per delinquere di natura transnazionale finalizzata a commettere delitti di riciclaggio e di abusiva attività di raccolta del risparmio.

Ricostruite condotte illecite perpetrate secondo il noto schema “PONZI”. L’attività, diretta dalla Procura della Repubblica di Como e condotta dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Como in diverse regioni, è tesa a dare esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso dal GIP di Como per circa 34 milioni di euro. Una quarantina gli indagati. L’operazione è scaturita a seguito delle indagini condotte in merito all’omicidio dell’architetto Alfio Molteni avvenuto a Carugo nel 2015.

Commenti FB
Articolo precedenteAutonomia, consegnato al ministro il dossier lombardo
Articolo successivoMilano, inaugurato il primo Apple Store in Piazza Liberty
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati