È stata presentata questa mattina al Milano l’iniziativa Tourist Angels, un esperimento messo in campo da Atr, associazione degli albergatori milanesi di Confesercenti Milano (che conta 150 soci tra milano e città metropolitana), e l’associazione City Angels per presidiare alcune zone della città per aiutare i turisti, in particolare quelli stranieri. Il progetto, patrocinato dal Settore Turismo del Comune di Milano, prevede che a partire dalla seconda metà di luglio i 100 operatori dell’associazione, contraddistinti dalla divisa, si mettano a disposizione a coppie in alcune zone nevralgiche della città come la Stazione Centrale di Milano, piazza Duomo o Porta Venezia, in turni di 8 ore, dalle 14 alle 22. Roberta Guaineri, assessore al Turismo, Sport e Qualità della vita del Comune di Milano ha dato piena disponibilità per la buona riuscita del progetto: “La pubblica amministrazione deve facilitare la realizzazione dei progetti proposti dal privato. Credo che questo connubio sia vincente, perché ci consente di portare avanti progetti di qualità. Noi crediamo che il turismo a Milano debba essere di qualità e penso che questo servizio per rendere Milano ancora più accogliente sia un servizio eccellente e necessario”. L’iniziativa sarà attiva per un test pilota di un mese, e nel caso il risultato fosse positivo, sarà ampliata anche agli altri mesi dell’anno.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.