Prima era crollato il “muro” di Sesto San Giovanni, l’ex Stalingrado d’Italia, dal dopoguerra saldamente in mano alla sinistra. Ieri è caduta Cinisello Balsamo, che con Sesto confina. Al ballottaggio di ieri Cinisello è passato il centrodestra. Il nuovo sindaco è il leghista Giacomo Ghilardi che ha battuto con oltre il 56% dei voti il sindaco uscente del Pd, già in svantaggio al primo turno, Siria Trezzi. Cinisello, 75 mila abitanti, era governato prima dal Pci e poi dal centrosinistra dal Dopoguerra.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.