Sala, con i Cinquestelle rischio scontri su infrastrutture

166

“Aspetto al varco Salvini percapire se difenderà gli interessi del Nord, che vive di sviluppo,
crescita e infrastrutturazione. A volte i 5 stelle si sonoespressi in maniera critica ma adesso vedremo. Di fronte allarealtà magari si cambia opinione, però certamente quello è un
elemento che potrà portare a scontri. Io non appartengo al partito di quelli che gufano, spero che lavorino bene ma li richiamerò al rispetto del patto di Milano che in maniera molto chiara esprime quali sono i bisogni del territorio”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando con i giornalisti questa mattina a Rapallo, in provincia di Genova, a margine del convegno dei giovani di Confindustria. Certo, ha sottolineato il sindaco di Milano, il tema delle opere pubbliche “e’ un elemento che potra’ portare a scontri: io non appartengo al partito di quelli che gufano contro e sperano che il nuovo governo non funzioni”, anzi, “spero che lavorino bene, ma li chiamero’ al rispetto degli impegni”, e nello specifico al rispetto del “‘Patto per Milano’, che in maniera molto chiara descrive i bisogni del territorio e offre cio’ che il modello Milano di positivo da’ al paese”. Il tutto sempre nel rispetto del “nostro modo di vedere di Milano” e nella tutela degli interessi del capoluogo lombardo: “la nostra e’ una societa’ aperta, Milano prospera di internazionalita’, e ogni atteggiamento di chiusura sarebbe per noi un danno. La solidarieta’ e’ una cosa straordinaria, ma bisogna creare anche ricchezza. Nessuno di noi pensa e crede alla decrescita felice”, ha concluso Sala.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.