Milano riconosce i figli della famiglie arcobaleno

171

Milano riconosce i bambini figli di due madri o due padri, che fanno parte delle famiglie arcobaleno. Il sindaco Giuseppe Sala ieri pomeriggio ha firmato nella sala giunta di Palazzo Marino, sede del Comune, gli atti di nascita, di riconoscimento e di annotazione di 9 bambini e delle loro madri. “Vogliamo dare un messaggio politico e sociale. Vogliamo rappresentare la mentalità milanese: ieri ho visto un governo fiero di essere populista e io sono fiero di rappresentare questo modo di essere”. Così il sindaco Sala. La registrazione arriva pochi giorni dopo che il neo ministro alla Famiglia, il leghista Lorenzo Fontana, aveva detto che “le famiglie arcobaleno non esistono”. “Non è un giorno da polemica oggi, ma è un momento importante per la nostra città: tutti siamo amministratori pro tempore, lo è un ministro e lo sono anche io. Ciò che non è pro tempore è lo spirito e la civiltà di una città” ha affermato il sindaco.

Commenti FB