Omicidio-suicidio, il giovane ha lasciato una lettera

286

Ha lasciato una lettera per spiegare il suo drammatico gesto Alessandro Turati, 28 anni, presunto omicida di mamma e nonna e poi suicida. La lettera è stata trovata e sequestrata dai carabinieri intervenuti ieri sera nell’appartamento di Paina di Giussano, in via Ada Negri, dove si è consumata la tragedia.  Sono stati sequestrati anche due coltelli da cucina che il giovane avrebbe usato per uccidere la nonna Paola Parravicini, 88 anni e la mamma Monica Cesana, 58 anni. Il duplice omicidio e suicidio sarebbe avvenuto la notte tra martedì e mercoledì, diverse ore prima della scoperta. L’allarme è stato lanciato ieri sera verso le 23 da una vicina di casa che non riusciva a mettersi in contatto con la nonna di Alessandro e vedeva le luci accese nell’appartamento.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.