Neve al Nord, le ferrovie attivano lo stato di emergenza

289

In vista delle precipitazioni nevose e della formazione di ghiaccio in Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Marche, le ferrovie hanno attivato lo stato di emergenza grave dei Piani neve e gelo su questi territori. Stato di emergenza anche in Friuli Venezia Giulia e Lazio. La riduzione si rende necessaria, informa una nota di Rfi, stante le previsioni di nevicate e fenomeni di gelicidio, per garantire una migliore
regolarita’ del servizio ferroviario. Per la giornata di domani 1* marzo e’ prevista la circolazione dell’80% dei treni alta velocita’ sulla direttrice Milano – Roma – Napoli, le
imprese ferroviarie attraverso i propri canali di comunicazione renderanno note ai clienti le corse cancellate e le soluzioni di viaggio alternative. Per il trasporto regionale, rimodulata la circolazione dei treni secondo queste percentuali: Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Marche, Lazio: 70%; Liguria, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Toscana: 50%.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.