Sarà scarcerato e andrà ai domiciliari con braccialetto elettronico Franko Della Torre, il 33 enne condannato ieri a 7 anni e 6 mesi di carcere per aver travolto e ucciso Livio Chiericati 57 anni. Lo ha deciso il Gup di Milano Natalia Imarisio che ha accolto l’istanza della difesa.

L’uomo, il 30 aprile scorso, alle 7 di domenica attraversò l’incrocio tra viale Monza e via dei Popoli uniti con il semaforo rosso scattato da 9 secondi ad una velocità stimata tra i 130 e 150 Km/h. Con il suo Suv centrò in pieno l’auto di Chiericati che fu lasciato agonizzante, il 57enne morì in seguito in ospedale. Il pm Francesco Cajani, titolare dell’inchiesta, aveva espresso parere negativo alla richiesta di arresti domiciliari.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.