La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attivita’ e’ coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione,
Simona Bordonali, ha emesso una comunicazione di ordinaria criticita’ (codice giallo) per rischio idraulico e vento forte dalla mezzanotte.
“Le previsioni meteo – ha spiegato Bordonali – prevedono un transito di un fronte freddo durante la notte con precipitazioni diffuse sui settori orientali della regione. I fenomeni piu’ intensi saranno piu’ probabili tra le 00 e le 8 di
domani, martedi’ 19 settembre, a seguire generale attenuazione delle precipitazioni con ultimi fenomeni possibili sulla bassa pianura orientale fino al pomeriggio. Venti in netto rinforzo da nord lungo i crinali Alpini di confine e sui settori di pianura centro-occidentale, in particolare dalla tarda mattinata fino a sera di domani. Per mercoledi’ 20 settembre, si prevedono correnti settentrionali piu’ stabili e secche con assenza di precipitazioni sulla regione
e venti in graduale attenuazione.
In base a queste previsione si segnala codice giallo per:
RISCHIO IDRAULICO sulle zone omogenee IM-11 (Alta Pianura centrale, province Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova) e IM-13 (Bassa pianura orientale, province Cremona e Mantova);
RISCHIO VENTO FORTE sulle zone omogenee IM-01 (Valchiavenna,
provincia Sondrio), IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio), IM-09 (Nodo Idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza Brianza, Milano e Varese), IM-10 (Pianura centrale, province di Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano) e IM-12 (Bassa pianura occidentale, province di Cremona, Lodi, Milano e Pavia).

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.