La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attivita’ e’ coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, ha emesso una comunicazione di moderata criticita’ (codice arancione) per rischio temporali forti a partire dalla serata di oggi, sabato 5 agosto e fino a lunedi’ 7 agosto. L’avviso vale anche come comunicazione per la criticita’ ordinaria(codice giallo) per rischio idrogeologico, idraulico, vento forte e temporali forti.

RISCHIO TEMPORALI FORTI – Il rischio temporali forti e’ previsto dalle 20 di oggi, sabato 5, alle 00 di lunedi’ 7, sulle zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e Lecco), IM-06 (Orobie bergamasche, provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Bergamo e Brescia), IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza Brianza, Milano e Varese),IM-10 (Pianura centrale, province Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano), IM-11 (Alta pianura orientale, province Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova).

RISCHIO IDRAULICO –  Il rischio idraulico e’ previsto, dalle 20 di oggi, sabato 5, alle 00 di lunedi’ 7, nelle zone omogenee IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza Brianza, Milano e Varese), IM-10 (Pianura centrale, province Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano), IM-11 (Alta pianura orientale, province Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova).

Il Comune di Milano ha disposto il monitoraggio di Seveso e Lambro. Lo ha comunicato con una nota in cui dispone :

  • la convocazione del Coc (Centrale operativa comunale) presso il Centro di via Drago del Comune di Milano, al fine di graduare l’attivazione del piano di emergenza
  • l’attivazione dalle ore 20 di oggi del monitoraggio dei livelli idrometrici dei fiumi Seveso e Lambro e del radar a cura della Protezione Civile del Comune di Milano
  • l’allertamento delle squadre di protezione civile e la richiesta di attivazione delle pattuglie della Polizia Locale
  • l’allertamento della squadra del servizio idrico MM.
Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.