Nella cappella arcivescovile della Curia di Milano, oggi il cardinale  Angelo  Scika ha annunciato che il Papa ha nominato mons. Pierantonio Tremolada nuovo Vescovo di Brescia. «A pochi giorni dal gioioso annuncio del nuovo Arcivescovo di Milano, quest’altra decisione mostra la stima che il Santo Padre ha per la nostra Chiesa», ha sottolineato il card. Scola.

Come Mario Delpini, che succederà al cardinale Scola sulla cattedra di Sant’Ambrogio, anche Pierantonio Tremolada è stato vescovo ausiliare della Diocesi di Milano.  Entrambi sono stati scelti dallo stesso Scola tra i collaboratori più stretti. In qualità di vicario episcopale per l’Evangelizzazione e i Sacramenti, mons. Tremolada, in particolare, si è dedicato agli oratori, alla pastorale giovanile, all’insegnamento della religione cattolica nelle scuole.

“Il mio pensiero va alla nobile diocesi cui sono destinato con una certa apprensione – ha detto monsignor Tremolada – Quello che posso dire è che dal momento in cui mi è stato dato l’annuncio ho cominciato ad amarla”. Nato a Lissone il 4 ottobre 1956, monsignor Tremolada è stato ordinato sacerdote il 13 giugno 1981. Subito dopo  è stato inviato a Roma, presso il Collegio Lombardo, per frequentare il Pontificio Istituto Biblico, conseguendo la laurea in Sacra Scrittura. È stato docente nel quadriennio teologico a Venegono e Rettore responsabile della formazione dei Diaconi permanenti; dal 2000 al 2014 è stato membro del Consiglio presbiterale e dal 2012 al 2014 è stato vicario episcopale per l’Evangelizzazione e i Sacramenti. Eletto vescovo ausiliare di Milano e alla sede titolare di Massita il 24 maggio 2014, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 28 giugno successivo.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.