Accordo raggiunto ieri in serata tra Comune di Milano e sindacati di Atm, che ieri hanno indetto quattro ore di sciopero mandando in tilt la città. Dopo sei ore di vertice a Palazzo Marino leparti hanno siglato l’accordo definitivo. “Con l’accordo raggiunto il Comune si impegna a garantire i livelli di occupazione attuale, in caso di gara pubblica e anche di affidamento diretto, una decisione che verrà presa più avanti – ha spiegato l’assessore al Lavoro, Cristina Tajani -. Un altro principio che sarà garantito sarà quello dell’unitarietà del servizio, quindi non ci sarà lo spacchettamento temuto dai lavoratori. Ci sarà una gestione unitaria dei servizi della mobilità accessori, per garantire il perimetro del servizio e l’occupazione di tutti i lavoratori in essere”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.