Grammy 2017: METALLICA e LADY GAGA tra intoppi e fiamme, MEGADETH vincitori

3904

È successo davvero, i METALLICA e LADY GAGA si sono esibiti assieme stanotte sul palco della 59esima edizione dei GRAMMY AWARDS targata 2017, presso lo Staples Center di Los Angeles.

Non proprio tutto però è andato secondo i programmi. Il microfono di James Hetfield all’inizio dell’esibizione era purtroppo fuori uso a causa di un problema tecnico, che ci lascia davvero di stucco vista la macchina organizzativa che sta dietro ad eventi del genere: puntando sullo spettacolo però, il “disguido” è stato gestito brillantemente sul momento, giocando d’esperienza e d’astuzia, con i due vocalist che, per la gioia dei fotografi in sala, hanno condiviso lo stesso microfono. Pare comunque che il frontman dei “MetalliGa” fosse su tutte le furie, a partire dal calcio all’asta del microfono incriminato e tanto di lancio della sua chitarra scaraventata dietro le quinte a fine esibizione.

A dominare la scena è stata indiscutibilmente una strepitosa GaGa che, dopo aver incendiato il recente Halftime Show del Super Bowl, poche ore fa tra le fiamme e sulle note di Moth Into Flame”, tratta dall’ultimo album dei quattro cavalieri del metal “Hardwired… to Self-Destruct”, ha offerto un’altra performance di quelle che faranno discutere a lungo (stagediving compreso!) e lanceranno a dovere il suo Joanne World Tour 2017, già in programma con tanto di data italiana.
Quanto Lady GaGa ami il rock non è un segreto ormai: la sua forte passione per i KISS le ha aperto le porte del backstage della band e anche il guardaroba dei costumi di scena (è stata infatti fotografata con indosso gli zatteroni di Paul Stanley!), eccellente il tributo a DAVID BOWIE con il suo favoloso medley presentato durante la cerimonia dei Grammy 2016 e ora l’amore per i Metallica è forgiato con tanto di tatuaggio di una gigantesca falena sulla schiena in onore dello stesso brano dei Metallica e di questa collaborazione ai Grammy 2017 (la clamorosa foto del nuovo tattoo è stata postata dalla stessa GaGa sui social).

A vincere nella categoria “Best Metal Performance” dei Grammy 2017 sono stati i MEGADETH con il brano “Dystopia”, in nomination con GOJIRA, BARONESS, KORN e PERIPHERY. Ancora una volta però la band di Dave Mustaine è destinata a rimanere offuscata dalla celebrità degli ex soci Metallica: oltre ad essere stati introdotti sul palco a sorpresa (e per ironia della sorte!) sulle note di una “Master Of Puppets” (classico di Helfield e compagni) eseguita dalla house band, oggi a riempire le pagine della cronaca e a passare così in primo piano non è tanto la notizia della loro vittoria – arrivata dopo ben 11 nomination andate a vuoto negli anni – ma è invece l’esibizione dei MetalliGa… Mustaine si è detto felicissimo e onorato del premio, ma tanto per “restituire il favore”, in argomento di quanto non sia sempre così ovvio arrivare a vincere il Grammy, non ha perso occasione di ricordare durante le interviste quella volta in cui nel 1989 i Metallica vennero battuti dai JETHRO TULL allora proclamati vincitori nella categoria “Best Hard Rock / Heavy Metal Recording”…

…E quindi da oggi la Mother Monster delle classifiche mondiali sarà proclamata ufficialmente la Blacked out Pop Queen?

https://www.facebook.com/pg/metalsux/videos/

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.