Divieto d’accesso progressivo agli Euro 4. Pagamento del ticket d’ingresso per i veicoli Gpl, metano, bifuel e dualfuel. Divieto di accesso per carico e scarico merci dalle ore 8.00 alle 10.00. Sono le novità di Area C che scattano oggi.

I cambiamenti riguardano:
Divieto di accesso ai veicoli Euro 3 diesel anche di proprietà dei residenti che però, e solo fino al 15 ottobre 2017, potranno utilizzare i 40 ingressi gratuiti ancora in loro possesso.
Divieto di accesso ai veicoli Euro 4 diesel senza filtro antiparticolato (Fap) con alcune deroghe che riguardano:
–  residenti all’interno di Area C  fino al 14.10.2018;
–  veicoli privati di appartenenti alle Forze dell’Ordine fino al 14.10.2018;
–  veicoli trasporto cose leggere e di servizio compresi manutentori e servizi di emergenza fino al 14.10.2017;
– autoveicoli adibiti a noleggio con conducente (NCC) superiori a 9 posti (classificate come diesel pesanti) fino al 14.10.2018;
– veicoli trasporto cose pesanti fino al 14.10.2018

I veicoli alimentati Gpl, metano, bifuel e dualfuel, come già previsto dalla delibera del 2013,  potranno accedere nell’area interessata dal provvedimento previo pagamento del ticket di 5 Euro o con le agevolazioni previste per tutti i veicoli paganti.

I residenti in Area C proprietari di auto Gpl, metano, bifuel e dualfuel, per poter accedere ai 40 ingressi gratuiti e alla successive facilitazioni, da lunedì 13 febbraio devono registrare la loro auto. Per quanto riguarda le persone con disabilità in possesso di queste tipologie di veicoli è necessario effettuare la richiesta di deroga.

 

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.