L’Armani Jeans Milano è stata sconfitta ad Avellino 80-68. La Sidigas ha messo sotto l’Olimpia   fin dalle prime battute di gioco. I milanesi non sono mai riusciti a mettere la testa avanti, subendo la precisione al tiro dalla distanza degli irpini, ed un Fesenko fenomenale, capace di chiudere il match con 20 punti, 11 rimbalzi, 11 falli subiti e 36 di valutazione. Ma è stata tutta la Sidigas ad eseguire alla perfezione il piano partita.  Coach Repesa le ha tentate davvero tutte, ma nessuno dei suoi gli ha dato le risposte sperate. La Sidigas ha avuto anche 17 lunghezze di vantaggio (63/46 al 28′).  I soli 68 punti segnati dall’Armani sono il segno tangibile della grande difesa avellinese, capace di tenere a bada l’attacco milanese, il migliore del campionato per percentuale.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.