“Ghita è una parola che richiama il mondo spirituale che vuol dire ‘canto’”, così lo chef Simone Salvini presenta la Ghita Academy, che nasce nel contesto più ampio della Funny Veg Academy, scuola di cucina vegetale che fa capo a FunnyVeg srl, società di comunicazione specializzata nella consulenza e nella promozione per il settore food&beverage vegan ed editrice di FunnyVegan, primo magazine italiano dedicato al lifestyle cruelty free.

Oltre a Simone Salvini, che conduce personalmente i corsi riguardanti l’alta cucina, la squadra della Funny Veg Academy al momento è composta dal pasticcere Stefano Broccoli, da Giuseppe Tortorella alias Un Biker in Cucina, dalla Vegachef Mara di Noia, lo chef titolare del Soul Kitchen Luca Andrè e dalla foodblogger Giulia Giunta.

I percorsi avviati:

Ghita di Simone Salvini offre Master di Alta Cucina Vegetale, corsi sviluppati su 80 ore con la possibilità di confrontarsi con le dinamiche e gli strumenti di una cucina professionale e sperimentare interessanti soluzioni in ambito di cucina vegetale e lezioni monotematiche per chiunque desideri conoscere al meglio l’alta cucina.

Il settore dedicato alla Pasticceria ideato da chef Stefano Broccoli, con corsi a carattere monotematico per appassionati e un master dedicato ai professionisti per addentrarsi nelle tematiche più importanti del 100% vegetale.

Il corso di Salute Alimentare di Mara di Noia, rivolto a tutti coloro che desiderano approcciarsi ad un’alimentazione salutare o intendono approfondire il delicato rapporto tra alimentazione e salute; le lezioni sono suddivise in teoriche e pratiche.

L’ambito di Street Food, del quale è titolare Giuseppe Tortorella con corsi monotematici per appassionati (menù con la canapa, lasagne, risotti ecc) e il corso di Street Food per professionisti, che mette in grado l’interessato di aprire un’attività di street food sia per quanto riguarda la cucina e la preparazione, sia per quanto concerne l’area burocratico-legislativa, rilasciando anche attestato di frequenza e HACCP.

FunnyVegan: È il primo bimestrale di lifestyle vegan made in Italy. Fondato nel 2012 da allora parla di attualità, benessere, bellezza, moda, alimentazione, autoproduzione, animali e cultura con una sensibilità  100% cruelty free. Stampato in 5000 copie, viene distribuito in centri specializzati e fiere di tutta Italia e venduto fino ad esaurimento// www.funnyvegan.com

Funny Veg Academy: Nasce dall’unione di chef e professionisti nel campo dell’alimentazione a base vegetale con corsi professionali di Alta Cucina (Ghita Academy di Simone Salvini), Pasticceria (Stefano Broccoli), Street Food (Giuseppe Tortorella, alias Un Biker in Cucina) e lezioni dedicate alla Salute  Alimentare (Mara di Noia, in arte Vegachef)//

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.