Tentativo di rivolta al minorile Beccaria

665

Tentativo di rivolta nel carcere minorile Beccaria di Milano. E’ successo ieri mattina ma si apprende solo ora. L’intervento della Polizia Penitenziaria ha evitato che la situazione degenerasse. Ne danno notizia i sindacati della stessa Penitenziaria Sappe e Sinappe. “Durante la permanenza all’aria – spiega in una notte il Sinappe – i detenuti hanno iniziato a manifestare, rifiutandosi di rientrare nelle proprie celle e solo grazie ad un intervento da parte dell’ Ispettore di sorveglianza generale e del preposto, rientravano. Appena giunti in sezione, i detenuti hanno iniziato a creare disordini e ad incendiare capi di abbigliamento, coperte e cuscini e a danneggiare il locale adibito a sala TV, gli arredi delle celle, televisori, lanciare tavoli dalle scale, sputi e minacce a carico degli agenti etc.”. La situazione è rientrata dopo l’intervento della Polizia Penitenziaria “ma all’ora di pranzo i detenuti hanno ricominciato a protestare gettando nel corridoio del refettorio i cibo e incendiando materiale di varia natura presente in sezione”.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio