Bilancio natalizio della Polfer, decine di arresti e denunce

732

Diciannove arresti e quarantasei denunce solo nel periodo di Natale per la Polizia Ferroviaria milanese. L’attività si è conclusa il 6 gennaio con l’arresto di cinque donne bosniache per furto aggravato. Dal 19 dicembre al giorno della befana sono anche stati controllati 269 convogli controllati. In particolare, solo negli ultimi due giorni, gli agenti in borghese della Squadra di polizia giudiziaria della Polfer hanno arrestato un algerino di 40 anni per aver rubato una borsa porta computer a un turista che stava prendendo l’autobus diretto all’aeroporto di Malpensa in piazza IV Novembre, mentre un trentenne libanese, irregolare in Italia, è stato bloccato dagli agenti in servizio alla stazione ferroviaria di Milano Porta Garibaldi, mentre scappava da un noto negozio di scarpe un paio di scarpe nuove nascosto nella borsa.Il 6 gennaio infine cinque cittadine bosniache alla Stazione di Milano Centrale, sul Frecciarossa per Venezia, sono state colte in flagranza mentre tentavano di borseggiare una turista orientale, distratta da una complice. Le cinque donne, di cui due minori e tutte in stato avanzato di gravidanza,  hanno cominciato a rovistare nella borsa della vittima, ma i poliziotti della Polfer hanno assistito a tutta la scena e così hanno bloccato le cinque ladre prima che riuscissero a dileguarsi.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio