Bresso, ore contate per il pirata della strada

933

“Consegnati prima che ti veniamo a prendere noi”. Lo dice il comandante della Polizia Locale di Bresso (Mi), Riccardo Brunati, che indaga sul pirata della strada che ieri ha travolto e ucciso un motociclista di 49 anni e poi è fuggito. Lo scontro è avvenuto in via Matteotti. Il motociclista è stato trascinato per decine di metri ed è poi finito sul cofano dell’auto ma l’uomo al volante non si è fermato a prestare soccorso ed è fuggito. Gli agenti della Polizia Locale però hanno raccolto diversi indizi utili per arrivare all’identificazione del pirata; testimonianze e immagini delle telecamere di videosorveglianza nella zona. L’invito è dunque quello di presentarsi in commissariato per evitare conseguenze peggiori.

Commenti FB