Dato il picco di influenza che ha portato a un “grande sovraffollamento” dei pronto soccorso, la Regione Lombardia ha “attivato le procedure di emergenza, richiamando il personale in ferie e aumentando le ore di presenza con gli straordinari”. L’assessore al Welfare, Giulio Gallera, ha assicurato che comunque “la situazione sta tornando alla normalità”.

Commenti FB