La Mensa dei Poveri di Opera San Francesco è aperta a Milano, in Corso Concordia, da lunedì a sabato, a pranzo e a cena per garantire a chi ha più bisogno pasti caldi. I numeri di questo servizio sono sempre in crescita: in ottobre è stata registrata una media giornaliera di 2507 accessi, persone in difficoltà che grazie a OSF possono trovare un luogo di accoglienza, ascolto e conforto.
Opera San Francesco ha deciso di tenere aperta la propria mensa anche il giorno di Natale, che quest’anno cade di domenica – solitamente giorno di
chiusura del servizio – per permettere a tutti i suoi utenti di trascorrere questo giorno di festa come se fossero all’interno della propria famiglia.
Tutto è stato organizzato al meglio. Per il pranzo natalizio gli utenti potranno gustare un menù speciale:
Ravioloni ricotta e spinaci al pomodoro
Fettine di pollo al limone con olive e capperi
Patate novelle prezzemolate
Frutta (banana)
Pandoro
E non è stato dimenticato nemmeno un piccolo ma sentito regalo per tutti:
una coperta di pile
un prodotto per l’igiene personale
una tavoletta di cioccolato

Come accade ogni giorno, ad accogliere gli utenti in Mensa saranno i volontari di Opera San Francesco, 20 persone che questo giorno speciale lo trascorreranno insieme per tendere la mano a chi ha più bisogno.
Chi si rivolge a Opera San Francesco, come recita la campagna in questi giorni sulle principali testate italiane, riceve molto, ricambiando i volontari con un sorriso e uno sguardo di gratitudine.
Titti, un’utente della mensa ormai da qualche anno, dice: “Se penso a Opera San Francesco mi viene in mente il fuoco, il camino acceso della casa che ho perso. Ecco, sì, OSF mi ricorda la mia casa”.
Soddisfare, grazie al supporto fondamentale di volontari e benefattori, i bisogni primari di chi non ha più nulla, è l’impegno quotidiano di Opera San Francesco ed è ciò su cui si concentra la campagna “Siate egoisti, fate del bene!”.
Lo stesso Padre Maurizio Annoni, presidente di OSF spiega “Spesso siamo troppo concentrati su noi stessi, credendo erroneamente che sia la via giusta per essere felici, mentre la vera gioia è donarsi agli altri, senza aspettarsi nulla in cambio, se non un sorriso. Ecco il significato profondo di Siate
egoisti, fate del bene! Dedicare parte del proprio tempo e delle proprie risorse è il miglior modo di sentirsi bene”
Avvicinandoci i giorni natalizi, questo è un invito e non solo una provocazione affinché tutti coloro che incontrano sulla propria strada e nelle proprie città una persona bisognosa, siano propensi all’ascolto e all’aiuto, regalando con semplici gesti speranza e fiducia. Sostenere Opera San Francesco con una donazione o con il proprio tempo significa concretamente contribuire a gesti quotidiani capaci di ridare dignità a chi l’ha persa. OSF infatti, solo nell’ultimo
anno ha distribuito 794.58 pasti, garantito 66.501 docce, 12.768 cambi d’abito, 33.413 visite mediche e 6.926 tessere per l’area sociale.

Per informazioni sulle attività di Opera San Francesco e sostenerla, consultare il sito www.operasanfrancesco.it o telefonare al numero 02/77122466.

Commenti FB