“Ho appreso dai giornali la notizia, non ho ricevuto nessuna comunicazione ufficiale dalla Procura. Al momento non conosco neppure i fatti che sarebbero oggetto di contestazione.” Con queste parole il sindaco Siria Trezzi commenta la notizia data dalla stampa odierna sulle indagini in corso relative alla sua persona. “Le uniche informazioni che avevo erano relative ad un procedimento in qualche modo connesso al fallimento del Palakart” – ha spiegato il sindaco –. La scorsa settimana, infatti, a seguito della richiesta di una pratica assicurativa legata alle attività amministrative, sono venuta a  sapere del tutto casualmente che c’erano delle indagini in corso, ritengo come atto dovuto”.“Sono addolorata e sorpresa. Non ho nulla da nascondere: ho sempre fatto scelte nell’interesse della città e sono quindi tranquilla sotto ogni punto di vista. Nel frattempo ho nominato un avvocato che depositerà oggi stesso la nomina. Ho piena fiducia nel lavoro della Magistratura che spero possa, con l’aiuto e la piena disponibilità degli uffici comunali, espletare le indagini e fare il suo lavoro. Sia io che gli uffici siamo disponibili alla massima collaborazione perché è anche nostro interesse che si faccia chiarezza al più presto. Ringrazio tutti i coloro che in queste ore mi stanno facendo pervenire il loro sostegno” ha infine concluso Siria Trezzi.

La Guardia di Finanza, nell’ambito di un’indagine coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica Salvatore Bellomo, ha acquisito questa mattina dall’ufficio tecnico del Municipio la documentazione relativa alla riqualificazione di alcune aree ex commerciali presenti nel comune di Cinisello Balsamo, tra cui l’ex area Auchan e la ex area Ovocultura. A quanto si apprende da fonti investigative, sarebbero iscritti nel registro degli indagati per presunti reati contro la pubblica amministrazione il Sindaco di Cinisello Balsamo, Siria Trezzi e suo marito, Roberto Imberti.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.