Terrorismo, un arresto nel milanese

0
619

Arrestati stamane dai carabinieri del Ros della Liguria tre presunti jihadisti accusati di terrorismo: un algerino è stato fermato nel Cie di Torino dove era ospite in quanto richiedente asilo politico, due fratelli egiziani sono stati bloccati a Finale Ligure (Savona) e a Cassano d’Adda (Milano): uno era pizzaiolo, l’altro cassintegrato. I tre sono accusati di associazione finalizzata a terrorismo internazionale. L’operazione del Ros dei carabinieri nasce dal monitoraggio dei siti di propaganda utilizzati dagli jihadisti. Uno dei due egiziani e l’algerino aveva richiesto online la formula per iscriversi allo Stato Islamico. Secondo gli investigatori, i tre presunti jihadisti erano insospettabili che conducevano una vita normalissima tesa a nascondere la loro radicalizzazione.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.