Torna BookCity, Saviano presenterà il nuovo romanzo

663

Torna a Milano Bookcity, manifestazione dedicata al libro e alla lettura: la quinta edizione si tiene dal 17 al 20 novembre. In programma più di mille eventi, 1700 protagonisti, 260 sedi in tutta la città e il contributo di 350 volontari . L’evento è promosso dall’assessorato alla Cultura del comune e dall’associazione Bookcity Milano, composta dalle fondazioni ‘Corriere della sera’, ‘Giangiacomo Feltrinelli’, ‘Arnoldo e Alberto Mondadori’ e ‘Umberto e Elisabetta Mauri’, con numerosi sponsor e Banca Intesa Sanpaolo come main partner. Per l’assessore alla Cultura di Milano, Filippo Del Corno “Bookcity è entrato ormai nel cuore dei milanesi, coinvolge l’intera città. Tutta Milano diventa una grande biblioteca dove si discute si parla e si condivide l’esperienza della lettura. Il programma è ricco ma con ulteriori novità e credo che sarà una edizione molto bella”. Tra le novità dell’evento c’è la nuova sede del castello Sforzesco e un’articolazione intorno a quattro ‘punti cardinali’: Triennale, Museo della Scienza e Tecnologia, il polo di Mudec e Base e il teatro Franco Parenti. La nuova edizione sarà inaugurata giovedì 17 novembre al teatro dal Verme da un incontro con la scrittrice turca Elif Shafak, che riceverà dal sindaco Giuseppe Sala il sigillo della città e sarà chiusa domenica 20 al teatro Parenti con un dialogo tra la scrittrice spagnola Clara Sanchez e Marcello Fois. Tra i protagonisti di BookCity anche Roberto Saviano che presenterà il suo nuovo romanzo, “La paranza dei bambini”, in uscita il 10 novembre con Feltrinelli. La nuova opera di Saviano racconta l’ascesa nel mondo criminale di Napoli di un gruppo di fuoco legato alla camorra guidato dal giovane boss Nicolas Fiorillo. Lo scrittore ne parlerà il 20 novembre, alle 11, al Teatro Carcano.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.