I misteri del bar esploso

666

Sembra andassero male gli affari del bar “I cinque gradini” di viale Regina Giovanna, a Milano, devastato nella notte da un’esplosione e un incendio. La squadra scientifica della polizia si è fermata a lungo all’interno del locale semidistrutto per cercare tracce utili alle indagini. Si indaga anche sui conti del locale e si è scoperto che uno dei soci aveva emesso assegni scoperti per 170 mila euro. L”ipotesi principale è che si sia trattato di un atto doloso. i feriti sono stati 11, tra passanti e residenti dello stabile. Per tutti solo intossicazioni. L’esplosione si è verificata dopo la chiusura del bar, alle 22.30. I titolari hanno comunque escluso minacce. Il bar era stato avviato un anno fa.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.