EUGENIO FINARDI: 40 anni di Musica Ribelle, su cd e dal vivo a Milano

0
2109

Il 28 ottobre 2016 esce “40 ANNI DI MUSICA RIBELLE”, un progetto discografico che raccoglie gli album storici di EUGENIO FINARDI usciti fra il 1975 e il 1979, già protagonisti del fortunato tour estivo che ha contribuito a riaccendere il sacro fuoco della “Musica Ribelle”, tanto in chi la suonava quanto nel pubblico.

Il cofanetto viene proposto in 2 edizioni, CD e LP, e si pregia di un ricco libro che racconta ciò che quegli anni e quei dischi hanno rappresentato per la musica italiana attraverso le parole di chi, vicino ad Eugenio, ne fu artefice e testimone.

La riedizione discografica conterrà i seguenti album usciti originariamente per l’etichetta discografica Cramps e ripubblicati ora da Universal Music:

“NON GETTATE ALCUN OGGETTO DAI FINESTRINI” (1975)

“SUGO” (1976)

“DIESEL” (1977)

“BLITZ” (1978)

“ROCCANDO ROLLANDO” (1979)

eugenio-finardi_40-anni-di-musica-ribelle_b

Gli album, resi disponibili anche singolarmente, sono stati rigorosamente rimasterizzati dai nastri originali per riprodurre con estrema fedeltà il sound originale di canzoni simbolo come “Musica Ribelle”, “Extraterrestre”, “La Radio”, “Voglio”, “Diesel” e tante altre; anche le grafiche ricalcheranno fedelmente quelle delle prime stampe.

EUGENIO FINARDI, musicista da sempre simbolo di completa libertà artistica ed espressiva, celebrerà questo importante anniversario con una data-evento, dal vivo nella sua MILANO

eugenio-finardi_locandina_b

EUGENIO FINARDI

“Musica Ribelle 2016 – La Reunion”

Venerdì 4 NOVEMBRE @ Teatro Dal Verme MILANO

Accompagnandosi con alcuni componenti originali della band che ha contribuito alla realizzazione dei suoi primi album, più ospiti e amici, Finardi ricreerà sul palco dello storico teatro milanese quelle sonoritàtematiche originali che lo hanno portato al successo e che sono ancora oggi di incredibile attualità.

I biglietti sono disponibili da adesso su circuito Mailticket.

Usando le parole dello stesso Eugenio: “Ora più che mai c’è bisogno di musica ribelle!”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.