Era forse distratto da cellulare il ragazzino di 14 anni Erik Martinelli morto travolto da un treno a Parabiago,  martedì sera,  mentre attraversava i binari in corrispondenza di un passaggio a livello abbandonato.  Secondo quanto ricostruito con i primi rilievi della Polfer e dai carabinieri di Legnano (Milano), l’adolescente era al cellulare e non si è accorto dell’arrivo del treno. Il macchinista non ha potuto fare nulla per evitare l’impatto.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.