Per le aggressioni avvenute domenica 3 luglio davanti alla discoteca Lime Light di Milano sono stati arrestati dalla polizia due giovani sudamericani, membri della gang Ms13. In manette Omar Velasquez detto “Chukino”, 20enne irregolare con precedenti per rissa e porto abusivo di arma bianca e Arturo Mauricio Sanchez Soriano detto “Peludo”, 21enne regolare con gli stessi precedenti dell’altro. Il primo è accusato di aver aggredito un 22enne ritenuto erroneamente membro di un’altra gang. L’altro è accusato di aver accoltellato un albanese sul tram della linea 15

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.