Martedì 21 giugno alle  19.00 Yoga Festival organizza una celebrazione unica per tutti gli appassionati: in occasione della seconda edizione dell’International Yoga Day – indetto lo scorso anno su specifica risoluzione delle Nazioni Unite – ci sarà una giornata speciale all’Arco della Pace (Corso Sempione 1, Milano) in compagnia di un ospite internazionale d’eccezione, tra i dieci maestri più importanti del Regno Unito: David Sye.  Una pratica di Yoga Collettiva, preceduta dalle note di Feeling Sound, un viaggio musicale condotto per l’occasione da Igor Ezendam – maestro del Canto Armonico e ospite seguitissimo delle ultime edizioni di YogaFestival – insieme a Manuel Beyeler e Arianna Artioli.

Da oltre 25 anni, David Sye insegna una sua tecnica di Yoga, affinata dopo aver superato con la pratica una grave malattia, che incoraggia ad esplorare a fondo i propri limiti fisici e psicologici. Praticando durante il conflitto in Bosnia, dove è stato corrispondente di guerra per una radio inglese, il suo insegnamento si è affermato come potente antidoto allo stress della guerra. Al rientro a Londra, la sua fama ha continuato a crescere; questo gli ha permesso di avviare il progetto Yoga Beats Conflict, che opera in Cisgiordania con palestinesi e israeliani uniti nel medesimo apprendimento dello Yoga. Il suo impegno, che ha la benedizione di sua santità il Dalai Lama, si è evoluto fino ad uscire dai confini nazionali. Molteplici sono i suoi insegnamenti in giro per il mondo che coinvolgono sempre più persone e sempre più eventi.

Prenotare il proprio posto è semplice: basta iscriversi gratuitamente attraverso il form sul sito all’indirizzo yogafestival.it/21giugno – ma meglio farlo al più presto (oltre 500 le iscrizioni ad oggi). Una volta effettuata l’iscrizione, sarà sufficiente presentarsi a partire alle ore 18.00 all’Info Point presso l’Arco della Pace con la conferma della stessa (stampata o su smartphone) e il proprio tappetino per la pratica: a tutti i partecipanti, un omaggio firmato YogaFestival per ricordare la giornata più importante dell’anno.

 

 

 

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.