Un uomo  è rimasto ferito per l’esplosione di un vecchio ordigno residuato bellico che stava maneggiando. E’ successo ieri sera nel bresciano, a Villanuova Sul Clisi.  L’uomo, 40 anni, è ora ricoverato in ospedale, con gravi ferite alla gamba. E’ accusato di detenzione di materiale bellico. Ritrovati in casa altri residui bellici ritenuti pericolosi. L’esplosione si è sentita in tutta la zona e ha destato preoccupazione nei residenti del quartiere.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.