Allerta elevata a Milano dopo gli attentati di Bruxelles. Lo ha confermato il prefetto, Alessandro Marangoni, alla riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza. “Su tutta la città metropolitana c’è la massima attenzione possibile – ha detto Marangoni – il grado di allerta formale è sempre il secondo ma ovviamente con particolare attenzione in vista delle festività pasquali e della contemporanea presenza di molti turisti”. “Non ci sono segnali specifici al momento che riguardino Milano – ha precisato Marangoni – ovviamente se si verificassero prenderemmo tutte le misure necessarie, ma al momento mi sento di rassicurare tutti sia sul livello di prevenzione sia sulla assenza di specifici segnali che riguardino Milano”. Alla riunione del comitato hanno partecipato anche i vertici di Atm, Enac ed Enav. “Dopo quanto accaduto a Bruxelles abbiamo incontrato i vertici di Atm, Enav ed Enac perchè ovviamente non solo alla metropolitana ma ai treni e a ogni trasporto massivo di persone bisogna dedicare la massima attenzione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.