“E’ stata una notte terribile e solo la professionalità e il coraggio dei Vigili del Fuoco ha evitato il peggio” – così il Sindaco Andrea Pellicini commenta l’incendio che la scorsa notte si è propagato nel centro storico di Luino, causando il panico nella popolazione residente. Allo stato sono sei le abitazioni che sono state dichiarate inagibili, due delle quali completamente distrutte dalle fiamme. Le persone sfollate sono dieci, alcune delle quali potranno rientrare a seguito di opere urgenti di messa in sicurezza degli immobili. La scorsa notte, nove persone hanno trovato alloggio nei locali dell’oratorio di Luino messi a disposizione dal Prevosto Don Sergio Zambenetti. Gli operai del Comune, coordinati sul posto dagli infaticabili Caterina Franzetti e Davide Cataldo, hanno allestito velocemente le brande con l’aiuto dei volontari della Croce Rossa di Luino.    “Davvero i Vigili del Fuoco di Luino e di Varese, coordinati dal bravissimo Capo Squadra Canazza, hanno fatto miracoli, procedendo al buio sui tetti in fiamme con un vento fortissimo – continua il Sindaco Pellicini –  Il mio ringraziamento, oltreché a tutti i dipendenti comunali intervenuti, va anche ai Carabinieri di Luino e in particolar modo al Luogotenente Stefano Castellano, accorso personalmente sul posto ad aiutare i residenti”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.