Smog ancora oltre  i limiti a Milano. Ieri le tre centraline hanno registrato valori di Pm10 compresi tra gli 80 e i 93 microgrammi per metro cubo, oltre dunque la soglia dei 50. Da oggi – è la previsione di Arpa Lombardia – “dovrebbero tornare condizioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti, grazie al passaggio di una rapida perturbazione, con tempo variabile e vento a tratti forte”. Nel resto della Lombardia non va meglio: i valori di Pm10 più alti ieri sono stati registrati a Vimercate, in provincia di Monza-Brianza (148 microgrammi per metro cubo), a Monza (105 e 117 microgrammi registrati nelle due centraline cittadine) e a Merate, nel lecchese (109). Valori oltre la norma anche a Como (78), Saronno (85), Varese (67), Casirate d’Adda nel bergamasco (72) e Rivolta d’Adda nel cremonese (78)

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.