Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, scarica sul Governo la responsabilità degli aumenti dei pedaggi autostradali scattati con il nuovo anno. “A tutti quelli che protestano n (giustamente) contro l’aumento del pedaggio – dichiara Maroni – consiglio caldamente di rivolgersi al Governo Renzi e al suo partito, che un mese fa hanno bocciato il nostro emendamento che rendeva gratuite le tangenziali e la Pedemontana”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.