Da sabato 26 a giovedì 31 dicembre e da sabato 2 a mercoledì 6 gennaio il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia sarà aperto tutti i giorni con orario festivo e una grande offerta di attività comprese nel biglietto d’ingresso.
Nella Tinkering Zone – Maker Space, adulti e bambini a partire da 8 anni potranno costruire scatole luminose per raccontare storie natalizie, disegnare con penne 3D, creare biglietti di auguri che si illuminano, costruire con materiali vecchi e nuovi un accessorio alla moda.
Ricca sarà l’offerta di mostre in calendario: Cai Guo-Qiang: Peasant da Vincis, che espone le sorprendenti macchine dei contadini cinesi raccolte dall’artista; Il mio Pianeta dallo Spazio – Fragilità e Bellezza, con le affascinanti immagini della Terra scattate dai satelliti; ab medica 3.0, in cui scoprire le invenzioni che hanno rivoluzionato la medicina di ieri e quelle che la stanno cambiando oggi; Don’t Forget Nepal – The Essence, la mostra fotografica di Enrico De Santis con le immagini realizzate prima del terremoto dell’aprile 2015.
Nell’ambito della mostra Cai Guo-Qiang: Peasant da Vincis, l’artista cinese ha ideato due workshop appositamente pensati per i bambini (4 e 5 gennaio): ispirandosi alle invenzioni in mostra, avranno la possibilità di progettare e costruire aquiloni, mongolfiere, paracaduti e aeroplani e di mettere alla prova la propria creatività costruendo piccoli robot in grado di dipingere.
Proseguiranno le attività in occasione del 10° anniversario dell’arrivo del sottomarino Enrico Toti al Museo: adulti e bambini a partire da 8 anni potranno partecipare al laboratorio “Sottomarini, sonar e periscopi” per conoscere e provare a utilizzare gli strumenti tipici di un sottomarino.
I più piccoli (a partire da 3 anni) potranno vivere le avventure di Accadueò in uno spettacolo di teatro al Museo (30 dicembre e 3 gennaio); ogni giorno per loro saranno inoltre proposti laboratori interattivi nell’i.lab Area dei piccoli o nell’i.lab Bolle di Sapone.
Altre attività interattive e visite guidate sono previste tutti i giorni per adulti e bambini di età diverse.
Lunedì 28 e martedì 29 dicembre, lunedì 4 e martedì 5 gennaio inoltre i bambini da 6 a 10 anni potranno partecipare ai CAMPUS GIORNALIERI trascorrendo “Una giornata al Museo” senza i genitori, tra visite animate e attività nei laboratori interattivi. Potranno scegliere di sperimentare tutti i segreti delle bolle di sapone, conoscere i mezzi di trasporto, realizzare il proprio kit per scrivere come Leonardo da Vinci e scoprire gli oggetti storici più significativi del Museo (www.museoscienza.org/attivita/giornata-al-museo/).

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.