Un viaggio attraverso la storia e la tradizione lattierocasearia della Valsassina mediante l’esposizione di foto d’epoca, di storici strumenti di lavoro e del materiale promozionale con cui ripercorrere l’epopea delle aziende del territorio. Questo e molto altro si trova nella mostra “Strumenti, luoghi, immagini e gesta valligiane” inaugurata giovedì 3 agosto, presso la sede della Comunità Montana Valsassina a Barzio.

L’esposizione è una delle principali iniziative del progetto “Valsassina: la Valle dei Formaggi – Slow Life & Food” e si inserisce nel calendario degli eventi del Festival dei formaggi d’autore.

Presenta sei pannelli, sagomati con forme che richiamano le montagne della Valle, su cui sono posizionate immagini in bianco e nero della storia casearia valsassinese: dai bergamini, alle lavorazioni tradizionali, dai grandi pionieri, alle casere e agli alpeggi. Sono poi stati allestiti 10 tavoli su cui trovano posto materiali e memorie legate alle aziende del settore: dagli incarti dei formaggi, alle insegne, passando per le campagne pubblicitarie che hanno accompagnato lo sviluppo della filiera casearia valsassinese.

La mostra sarà aperta al pubblico da domenica 6 a martedì 15 agosto ore 10-12.30 / 15-19 / 21-23; e da mercoledì 16 a giovedì 31 agosto ore 15-19. In concomitanza con la mostra, dal 6 al 15 agosto, sempre presso la Comunità Montana Valsassina si terranno laboratori didattici con lavorazione del formaggio e del burro: “Dal fiore al formaggio. Slow life & food” (ore 10-12.30 / 15-19).

Visitando la mostra sarà possibile, attraverso appositi QR-code, accedere con il proprio cellulare a materiali aggiuntivi che arricchiscono ancor più l’esposizione: si tratta di poster aziendali, incarti di particolare pregio, marchi di impresa, immagini delle grotte di stagionatura e attrezzature d’epoca. Materiale che tra alcuni giorni sarà resa disponibile sul sito www.valsassinalavalledeiformaggi.it, nell’apposita sezione Fuori Mostra.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio