Sicurezza: Sala, non voglio conflitti con la Questura

451

Nuova riunione della Giunta di Beppe Sala in periferia. Sindaco e assessori questa mattina si sono trovati al Gratosoglio. E al termine Sala è tornato a parlare di sicurezza, tema sempre caldo sul tavolo, soprattutto dopo il blitz che la Questura ha fatto in stazione Centrale senza avvertire il Comune e la sua polizia locale: “Sulla sicurezza c’è grande sensibilità, non voglio rischiare di correre dietro a tutti gli umori ma voglio fare le cose giuste. Non voglio nessun conflitto con la questura, ma voglio che se si lavori insieme, lo si fa sempre”. Sala incontrerà il ministro Minniti mercoledì prossimo. “Voglio andare oltre l’intervento alla Stazione Centrale perché da ogni situazione bisogna cercare di imparare. Io sono figlio di quello che è successo in Expo dove la sicurezza è stata garantita con una grande collaborazione. I tavoli non sono per forza sintomo di efficienza, ma condividere le cose che si devono fare si”.

Per quanto riguarda la riunione di giunta al Gratosoglio Sala ha poi detto: “Abbiamo visto la situazione in generale del quartiere e i tanti punti aperti su cui lavorare. Se devo pensare a due decisioni, la prima è velocizzare l’iter per i lavori del centro sportivo Carraro. Ho chiesto che nel 2018 parta la ristrutturazione, una restituzione importante per il quartiere. La promessa è che nel 2018 partiamo coi lavori. La seconda questione è legata alla sicurezza: qui la situazione non è tragica, c’è un commissariato molto attivo, tra vigili di quartiere, illuminazione e telecamere un rafforzamento ci vuole”. “Su questi due punti – ha proseguito Sala – certamente c’è un impegno della giunta per dare un segnale chiaro e subito e quando dico subito sul Carraro vuol dire completare la progettazione e avviare le gare. Quello su cui ci stiamo concentrando con tutti gli assessori nell’ambito del piano periferie è la velocità nella realizzazione delle opere. Questo è il punto, perché ormai i fondi li abbiamo individuati. Il punto è che gli uffici devono essere in grado di non perdere neanche un giorno. La mia attenzione sarà su quello nelle prossime settimane”, ha concluso il sindaco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here