Sito neonazista ungherese pubblica l’indirizzo di Ilaria Salis

Su kuruc.info via e numero civico dell'abitazione dove Ilaria Salis sta scontando gli arresti domiciliari, malgrado la richiesta ai media da parte del giudice della Corte municipale, all'udienza della settimana scorsa, di non divulgare l'informazione.

0
566

“Un sito neonazista ungherese ha pubblicato oggi l’indirizzo dove mia figlia sta scontando gli arresti domiciliari”. Lo ha detto Roberto Salis, il papà di Ilaria Salis, presente oggi a Brescia per la commemorazione della Strage di Piazza Loggia. “Venerdì – ha ricordato il papà di Salis – in un’udienza il giudice aveva reso pubblico l’indirizzo chiedendo che non fosse diffuso dalla stampa”. E’ stato il sito di estrema destra kuruc.info a pubblicare l’indirizzo dove Ilaria Salis sta scontando gli arresti domiciliari, malgrado la richiesta ai media da parte del giudice della Corte municipale, all’udienza della settimana scorsa, di non divulgare l’informazione. “L’antifascista che ha picchiato in strada ungheresi innocenti ha detto di ‘temere per la sua incolumità’. Di che? Teme per la sua sicurezza dopo aver bastonato alla cieca persone innocenti ungheresi? Una sfacciataggine senza limiti. Comunque vorremmo offrirle una cosina gradita… Nell’ultima udienza il giudice in aula, a voce alta e ben comprensibile, ha dettato l’indirizzo del domicilio. Noi non avevamo altro da fare che andare in cerca di quest’ultimo e abbiamo avuto successo: ecco l’indirizzo”, si legge sul sito che riporta poi il numero civico di una strada del centro di Budapest.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.