Milano e ambiente, il “Nobel” per l’acqua ospite alla Centrale di MM

Martedì 5 Marzo si svolgerà un incontro con Andrea Rinaldo, ingegnere veneziano e vincitore dello Stockholm Water Prize 2023. Sarà alla Centrale dell'Acqua di piazza Diocleziano 5 di Milano alle 18.

21

Piene, siccità e una giusta distribuzione dell’acqua: questi i temi degli studi di Andrea Rinaldo che lo scorso anno è stato insignito dello Stockholm Water Prize, il cosiddetto premio Nobel per l’acqua, presentato da Carlo XVI Gustavo Re di Svezia e attribuito dall’Accademia Reale. Insomma, il riconoscimento per gli studi sull’acqua più prestigioso al mondo. Per Marsilio ha pubblicato “Il governo dell’acqua. Ambiente naturale e costruito”, un saggio per riflettere su come il dissesto ecologico sia direttamente connesso al governo dell’acqua. In questo senso, dunque, la scienza delle costruzioni idrauliche rappresenta una sorta di cartina di tornasole, utile ad orientarci nel dibattito sul l’uso dell’ambiente, sia naturale che costruito, evitando pregiudizi e disinformazione. Rinaldo, ingegnere veneziano, è autore di 4 monografie e oltre 300 articoli pubblicati da riviste internazionali, tra cui una quarantina su Nature, Science e PNAS.  Moltissimi i riconoscimenti ottenuti. È socio Linceo, dell’Istituto Veneto di Scienze Lettere e Arti di Venezia di cui è oggi Presidente e di Accademie internazionali, fra cui la National Academy of Sciences, la National Academy of Engineering degli Stati Uniti e la Royal Swedish Academy of Sciences.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti. L’incontro sarà trasmesso anche in diretta sui canali social della Centrale.

Print Friendly, PDF & Email