“Il vento soffia dove vuole”, il ritorno di Susanna Tamaro

Susanna Tamaro è in libreria con "Il vento soffia dove vuole" (ed. Solferino). A 30 anni da "Và dove di porta il cuore", l'autrice propone un nuovo romanzo introspettivo, sul senso della vita e delle relazioni.

40

Susanna Tamaro torna in libreria con “Il vento soffia dove vuole” (ed. Solferino). A 30 anni da “Và dove di porta il cuore”, l’autrice propone un nuovo romanzo introspettivo, sul senso della vita e delle relazioni. La protagonista è Chiara, che ha quasi 60 anni e che approfittando dell’improvviso silenzio che avvolge la sua casa in collina, decide di scrivere tre lettere. La prima alla luminosa figlia adottiva, Alisha, ormai ventenne; la seconda alla diciottenne Ginevra, la problematica figlia naturale; e la terza all’amato e solido marito Davide, con il segreto intento che un giorno la farà leggere anche al piccolo Elia, arrivato in un momento di grande crisi familiare. Sono tutte, in qualche modo, lettere d’amore, declinate nei diversi linguaggi in cui si esprime questo sentimento invincibile e misterioso che ci lega indissolubilmente gli uni agli altri, aprendo nel nostro cuore porte segrete che non sapevamo di avere.

Ascolta l’intervista a Susanna Tamaro

Print Friendly, PDF & Email