Milano, arrestati gli “specialisti” dei furti d’auto

I carabinieri di Corsico hanno preso tre italiani che usavano rilevatori e disturbatori di frequenze per aprire le auto da rubare. Avevano anche adesivi con numeri e lettere per falsificare le targhe.

0
250

Erano dei veri specialisti nel furto di autovetture tre uomini arrestati dai carabinieri della Compagnia di Corsico: si tratta di un 28enne, un 22enne ed un 57enne, italiani con precedenti. I tre, nella notte tra il 5 ed il 6 ottobre, a Milano, avevano rubato tre auto e, dopo averli individuati, i militari hanno perquisito le loro abitazioni trovando il materiale che usavano per i furti: due disturbatori di frequenza, 33 adesivi di lettere e numeri per falsificare targhe, un rilevatore di radiofrequenze, una radio portatile sintonizzata su canali in uso alle forze di Polizia, 57 chiavi vergini di autovetture varie, otto centraline bypass, e quattro centraline decodificate. Le vetture rubate a Milano sono state recuperate e restituite ai proprietari.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.