Morta la donna investita da un mezzo dell’Amsa

E' morta la donna investista lunedì mattina da un camion dei rifiuti in via Trasimeno a Milano. Stava attraversando sulle strisce.

0
85

E’ morta la donna investista stamattina da un mezzo dell’Amsa in via Trasimeno. L’incidente è avvenuto poco prima delle 11. Subito soccorsa, la donna, 75 anni,  è apparsa fin da subito in gravissime condizioni ed è stata trasportata al San Raffaele. Purtroppo non ce l’ha fatta.

+++AGGIORNAMENTO ALLE 16.30 +++

Stava attraversando sulle strisce pedonali ed è stata agganciata dal mezzo dell’Amsa, che da via san Mamete stava svoltando a destra in via Trasimeno a Milano, la donna di 75 anni che è stata uccisa dal mezzo che l’ha trascinata per 40, 50 metri. Il conducente, evidentemente, durante la manovra non si è accorto della presenza della donna. Le indagini sull’accaduto sono affidate agli agenti della Polizia locale.

LA NOTA DI AMSA

“Con riferimento all’incidente in via Trasimeno a Milano, Amsa esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia della cittadina coinvolta. Amsa, in attesa di conoscere gli esiti degli accertamenti in corso, si è immediatamente messa a disposizione delle Autorità competenti per contribuire a chiarire ogni aspetto dell’accaduto”: così una nota di Amsa in merito all’incidente di via Trasimeno a seguito del quale è morta una donna.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.