La benzina è stabile a 2,019 euro al litro in autostrada

Sotto i 2 euro, per pochi centesimi, la benzina fuori dalla rete autostradale e nei centri urbani mentre il gasolio viaggia vicino a 1,85/1,90 al litro. 

0
70

Il prezzo della benzina resta sostanzialmente stabile sulla rete autostradale, sempre oltre i 2 euro al litro. Secondo l’aggiornamento quotidiano del ministero delle Imprese e del made in Italy, il prezzo medio della verde in modalità self è a 2,019 euro al litro (2,018 euro ieri ma allo stesso livello di lunedì scorso). Il gasolio sempre self in autostrada resta ad un prezzo medio di 1,932 euro (come ieri ma con un ritocco rispetto a 1,930 euro di lunedì). Stabili anche il gpl servito a 0,842 euro e il metano servito a 1,527 euro. Tra le regioni, la benzina più cara in modalità self è ancora in Basilicata a 1,971 euro al litro mentre costa meno nelle Marche a 1,925 euro. Tocca 1,984 euro al litro la verde nella provincia di Bolzano. Mentre in Valle d’Aosta il prezzo medio del gasolio al self service è più alto a 1,874 euro al litro, contro 1,823 euro nelle Marche; al top a 1,890 euro al litro nella provincia di Bolzano. Sotto i 2 euro, per pochi centesimi, la benzina fuori dalla rete autostradale e nei centri urbani mentre il gasolio viaggia vicino a 1,85/1,90 al litro.

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.