Va a Livigno per un colloquio di lavoro e scompare

Le ultime notizie del ragazzo di 22 anni sembrerebbero datate all'8 luglio, quando ha preso un pullman da Livigno a Tirano e potrebbe essersi diretto a Milano.

30

Dopo essere andato ad un colloquio di lavoro a Livigno (SO), ha perso il telefono cellulare e da allora di lui non si hanno più notizie. E’ giallo attorno alla scomparsa di Vincenzo D’Introno, 22 anni, originario della provincia di Bari. La famiglia si è rivolta a “Penelope”, l’associazione nazionale delle famiglie e degli amici delle persone scomparse. “Vincenzo D’Introno è scomparso il 5 luglio da Livigno – si legge nell’appello diffuso sui social -. Ha 22 anni, è alto un metro e 70 e pesa 70 chili; capelli corti e castani, barba castana. Era a Livigno per un colloquio di lavoro, sappiamo per certo che ha perso il suo telefono, la famiglia vuole sapere solo se sta bene, sono passati troppi giorni senza avere sue notizie. Potrebbe trovarsi in difficoltà. Chiunque dovesse vederlo può contattare le forze dell’ordine al 112 oppure l’associazione Penelope Lombardia al numero 3807814931”. Per ora, l’unico frammento di novità risale all’8 luglio, quando ha preso un pullman da Livigno a Tirano e potrebbe essersi diretto a Milano.

Print Friendly, PDF & Email