Salone Mobile: Feltrin, apre la fiera più importante del mondo

"Sperimentale, innovativa e al tempo stesso tradizionale". È la 61ma edizione del Salone del Mobile, la "fiera di settore più importante al mondo" nelle parole di Claudio Feltrin, presidente di FederlegnoArredo.

0
78

“Sperimentale, innovativa e al tempo stesso tradizionale”. È la 61ma edizione del Salone del Mobile, la “fiera di settore più importante al mondo” nelle parole di Claudio Feltrin, presidente di FederlegnoArredo. Feltrin ricorda che i risultati del 2022 vedono la filiera del legno-arredo registrare un +12,6% con un fatturato di 56,6 miliardi, un export in crescita del 13,3% e le vendite Italia a +12,3%. “Siamo consapevoli che il 2023 non potrà proseguire con i risultati a doppia cifra dell’ultimo biennio, ma pensiamo che – dice – potrebbe essere l’anno della normalizzazione, quello in cui finalmente i costi delle materie prime e dell’energia sembrano aver imboccato la strada della convinta diminuzione, pronosticando il ritorno ai livelli pre-covid e in cui sia la produzione a crescere davvero e non solo i fatturati”. Per farlo “sarà indispensabile che le aziende continuino a investire in sostenibilità e formazione e guardare con attenzione a quei Paesi in cui il design made in Italy sta guadagnando posizioni: India ed Emirati Arabi in primis”. Per questo, non c’è migliore occasione del Salone, che sarà aperto dalla premier Giorgia Meloni: la sua presenza “è per noi motivo di orgoglio e la testimonianza tangibile di quanto il Salone del Mobile e la filiera del legno-arredo siano strategici per l’economia del Paese e per il suo export”. “Essere sempre più internazionali e dunque, più competitivi, è un obiettivo strategico che, come Federazione, condividiamo con la politica e le istituzioni: insieme – conclude – dobbiamo sostenere un settore fatto da piccole, medie e grandi imprese, che ogni giorno pensano e realizzano prodotti dallo stile inconfondibile, che ‘parlano’ italiano nel mondo”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.