Polizia Locale, a Milano quasi 3 mila al bando per 250 assunzioni

Il percorso di assunzioni intrapreso dall'amministrazione consentirà entro il 2025 di avere un corpo della Polizia composto da 3.350 agenti e ufficiali.

112

Sono quasi 3 mila (2.965) le persone che si sono iscritte al bando di concorso lanciato dal Comune di Milano che consentirà di assumere 260 nuovi vigili della Polizia locale nel corso di quest’anno. Il percorso di assunzioni intrapreso dall’amministrazione consentirà entro il 2025 di avere un corpo della Polizia composto da 3.350 agenti e ufficiali. Delle 2.965 persone iscritte al bando, 2.204 sono uomini e 761 donne. Dal punto di vista anagrafico in 1.293 hanno un’età compresa tra i 18 e i 29 anni, 1.045 hanno tra i 30 e i 39 anni, in 478 tra i 40 e i 49 mentre gli over 50 sono 149. Il percorso di selezione prevede a partire dalle prossime settimane, una prova preselettiva, prove di efficienza fisica, prove scritta e orale cui seguono le visite mediche di idoneità e quindi le assunzioni dei nuovi allievi agenti. Nel corso del 2022 il Comune di Milano ha assunto in Polizia locale 230 uomini e donne, portando l’organico effettivo del corpo a 2.889 vigili, 128 in più rispetto alla fine del 2021, quando erano 2.761, considerando le 102 uscite avvenute nel 2022. Tra le nuove assunzioni anche 30 nuovi ufficiali. Nel corso del 2023 verranno assunti almeno altri 30 ufficiali utilizzando la graduatoria già in essere realizzata con il bando di concorso del novembre 2021.

Print Friendly, PDF & Email