Milano celebra i 175 anni delle Cinque Giornate

L'anniversario ricorda l'insurrezione della popolazione milanese, contro la dominazione austriaca e le truppe del maresciallo Radetzky.

0
34

Milano celebra i 175 anni delle Cinque Giornate con una serie di iniziative che prenderanno il via il 18 marzo proprio dall’omonima piazza. L’anniversario ricorda l’insurrezione della popolazione milanese, contro la dominazione austriaca e le truppe del maresciallo Radetzky. Il governo provvisorio della città e la libertà durarono solo qualche mese. Nell’agosto dello stesso anno gli austriaci ripresero Milano, ma il coraggio e il valoroso sacrificio di molti uomini e donne non fu vano né dimenticato. Le Cinque Giornate di Milano furono il preludio dei moti risorgimentali e delle Guerre di indipendenza che portarono alla definitiva liberazione della città e all’unione dei territori del Lombardo-Veneto al Regno d’Italia. Le celebrazioni del 175° anniversario inizieranno sabato 18 marzo alle 10, in piazza Cinque Giornate, con la vicesindaco, Anna Scavuzzo, che consegnerà il “Primo Tricolore” nelle mani degli allievi della Scuola Militare Teullié che lo custodiranno per tutte le Cinque Giornate e lo restituiranno sabato 25 marzo in occasione del loro giuramento all’Arco della Pace. Palazzo Moriggia – Museo del Risorgimento organizza invece visite guidate alla sezione dedicata alle Cinque Giornate e un tour nel quartiere di Brera nei luoghi rappresentati nelle opere del museo. Inoltre saranno raccontati alcuni dipinti del Museo del Risorgimento che illustrano la storia della Cinque Giornate di Milano con taglio storico inquadrando questo evento nel contesto più ampio delle esperienze rivoluzionarie dell’epoca.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.