Aggredito a bottigliate, muore in ospedale

E' successo a Brescia. La vittima è un 25enne marocchino. I carabinieri hanno fermato un trentenne.

21

Un giovane di 25 anni di origini marocchine è morto la notte scorsa in ospedale a Brescia, dopo essere stato aggredito  a colpi di bottiglia in testa. L’aggressione è  avvenuta domenica sera in un parco pubblico della città frequentato di notte da senza tetto e sbandati. I carabinieri stamani hanno fermato un trentenne di origini africane che ritengono l’aggressore e che ora è accusato di omicidio.

Print Friendly, PDF & Email