Stramilano, il 19 marzo si corre la cinquantesima edizione

Torna, domenica 19 marzo, la Stramilano e quest’anno festeggia la cinquantesima edizione. Le novità della corsa non competitiva di quest’anno sono state presentate a Palazzo Marino.

0
57

Torna, domenica 19 marzo, la Stramilano e quest’anno festeggia la cinquantesima edizione. Le novità della corsa non competitiva di quest’anno sono state presentate a Palazzo Marino dall’assessore allo Sport, Martina Riva, e dal presidente del comitato organizzatore, Michele Mesto. Prima della partenza in piazza Duomo alle 8.30, ci sarà la benedizione dell’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini. Grande novità saranno le esibizioni musicali degli studenti del Liceo Musicale Carlo Tenca, invitati a suonare lungo alcune tappe della corsa, per accompagnare con la loro musica il passaggio degli atleti. La compagnia di spettacolo LiberiDi, invece, sarà presente lungo il percorso e all’arrivo in Arena Civica per intrattenere il pubblico e , infine, lungo il tragitto saranno allocati angoli di photoboot per poter realizzare selfie da condividere sui social con gli hashtag #Stramilano2023 e #50anniamanetta! All’evento prenderanno parte anche l’Esercito Italiano con un migliaio di atleti militari provenienti da tutta Italia, e il Centro Sportivo Carabinieri con tre dei suoi atleti. Per la cinquantesima edizione era previsto anche il volo di due caccia dell’Aeronautica militare sopra piazza Duomo ma l’esibizione è stata sospesa in segno di lutto a seguito dell’incidente aereo del 7 marzo a Guidonia Montecelio, dove hanno perso la vita due piloti. “La Stramilano quest’anno compie 50 anni ma noi speriamo di arrivare ai 100 anni – ha commentato Mesto – . Come iscritti lo scorso anno siamo arrivati a 45 mila circa e quest’anno speriamo di arrivare a 50 mila. Lo scorso anno c’era ancora paura del Covid ma a oggi speriamo di no”. “Questa manifestazione è nel cuore di tutti, milanesi e non, e ci rimarrà a lungo – ha detto l’assessore Riva – . Il merito è senza dubbio degli organizzatori che hanno colto il desiderio delle persone di fare sport in allegria e senza pressioni, ognuno con il proprio passo e senza limiti di età, e che hanno saputo tradurre in una formula tanto semplice quanto efficace – rinnovandola e arricchendola nel corso degli anni – il piacere di trascorrere del tempo di qualità in compagnia di amici e familiari, valorizzando allo stesso tempo la bellezza della nostra città”. Quest’anno madrina della Manifestazione sarà Paola Di Benedetto, conduttrice radiofonica, showgirl e modella che accompagnerà i runner su ogni percorso di Stramilano. La corsa, come da tradizione, si svilupperà in tre grandi eventi: Stramilano 10 Km, Stramilanina 5 Km e Stramilano Half Marathon. Alle 9 i primi a partire da Piazza Duomo saranno i partecipanti alla Stramilano 10 Km, la corsa non competitiva che vede corridori di ogni età e livello percorrere le vie più caratteristiche della città. Alle 9.30, sempre da Piazza Duomo, partirà invece la Stramilanina, dove i protagonisti saranno i più piccoli. I mini atleti e i loro accompagnatori attraverseranno il centro storico di Milano per 5 Km, incoraggiati da personaggi in maschera dislocati lungo il percorso. L’arrivo è fissato per tutti all’ Arena Civica “Gianni Brera”, dove grandi e piccoli, potranno riprendersi dalle fatiche della corsa. Infine, alle ore 10 sarà la volta della Stramilano Half Marathon con partenza e arrivo in Piazza Castello.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.